Fantàsià – racconti per ragazzi a sostegno di ASROO

Fantàsià per ASROO

Titolo: Fantàsià
Editore: self-published
Pagine: 166
Dove acquistarlo: Amazon

Ciao a tutti, miei cari lettori!

Oggi voglio parlarvi di una bellissima iniziativa che ho scoperto sul web. Un gruppo di autori volontari ha scritto un’antologia di racconti fantasy, il cui intero ricavato è destinato all’associazione ASROO (Associazione Scientifica Retinoblastoma e Oncologia Oculare di Siena). L’associazione è nata il 27 aprile 2010 con l’obiettivo di sensibilizzare sul problema di questa terribile malattia che colpisce soprattutto i bambini nella fascia neonatale, migliorare la qualità dei servizi offerti ai pazienti e sostenere tramite raccolta di fondi il miglioramento dei centri specialistici dedicati attraverso la donazione di apparecchiature scientifiche.
Per saperne di più, cliccate qui.

Ci deve essere, nella letteratura per ragazzi, quella vera, che parla alla loro pancia, una certa forma di eleganza, priva di vezzi ma ricca di contenuti, che chiama i ragazzi a una riflessione tutta particolare, quasi inconsapevole.

Mattia Albani

Nato da un’idea dello scrittore Stefano Labbia, Fantàsià è un progetto potente che vede unite le voci di diversi autori con un obiettivo comune: sostenere le attività di ricerca sul Retinoblastoma, il tumore oculare più frequente in età pediatrica.
La prefazione del libro è di Mattia Albani, mentre all’interno troviamo i racconti di Aharan Lee, Elena Panzera, Giorgia Sbuelz (già vincitrice del concorso “Una fiaba per Asroo”), Greta Guerrini, Maggie van der Toorn, Monica Serra, Silvia Bruni e Stefano Labbia che hanno dedicato gratuitamente il loro tempo e le loro competenze in beneficenza.
Un contributo speciale nella realizzazione del progetto va a Palma Caramia, interior design che ha intrapreso la strada da bookblogger per recensire e commentare i libri presenti nel catalogo Amazon e librerie fisiche e che attualmente collabora come grafica e illustratrice per autori emergenti e non.

«Elfa, amica mia… tutti quanti abbiamo pregi e difetti. Qualcuno più degli altri. Credi di non aver mai deluso nessuno tu? Di non aver ferito mai qualcuno? È impossibile! Com’è impossibile piacere a tutti anche se ci si comporta a modo!»

Stefano Labbia

I racconti racchiusi in questo libro ci ricordano della magia che c’è dentro ognuno di noi e quanto sia importante crederci. Spiega inoltre con semplicità concetti difficili da capire man mano che i ragazzi crescono. Dà lezioni di vita senza neanche averne la prerogativa.
Nell’era della superficialità e della lontananza, questo tipo di iniziative ci ricordano che ci sono cose per cui vale la pena lottare e aprire il cuore, proprio come hanno fatto gli autori di Fantàsià, e come possiamo fare noi nel nostro piccolo. Perché basta poco per diventare partecipi e, anche noi, autori di questa grande storia che è la vita!

Voi siete autentici, siete preziosi per voi e per chi vi sta accanto, voi regalate speranza, non dovete smettere di crederci, mai!

Silvia Bruni

One thought on “Fantàsià – racconti per ragazzi a sostegno di ASROO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: